UN TORRENTE DI HYPE PER I RADIOHEAD: L’ANTEPRIMA DI “A MOON SHAPED POOL”

 

Radiohead_musicaintornoDistribuito in Italia il 17 giugno (su cd e vinile, e a settembre in un’edizione limitata di due lp e due cd, con libretto di 32 pagine e due brani inediti), A moon shaped pool, il nono album dei Radiohead.

Disponibile anche su Spotify, nonostantele le ultime invettive di Yorke nei confronti della nota piattaforma musicale. Agli inizi del mese di maggio la band di Thom Yorke e Johnny Greenwood era sparita da tutte le piattaforme, cancellando anche i profili social e il sito internet ufficiale, attuando l’ennesima strategia di marketing ben studiata e azzeccata. La band ha rotto il silenzio con un teaser del nuovo album, il video di un puppet a forma di uccellino cinguettante.

Poi l’attesa viene infranta con la pubblicazione del video ufficiale del primo singolo, Burn the witch che ha raggiunto in poco tempo una decina di milioni di visualizzazioni, e poi quella di un secondo video del secondo singolo, Daydreaming, diretto da Paul Thomas Anderson. Il primo è realizzato con la tecnica dello stop-motion, ed è un omaggio a The wicker man, film horror del ‘73 e a una serie di programmazioni televisivi inglesi per bambini. Pare che, per l’utilizzo dello stop-motion, il gruppo rischi di essere trascinato in tribunale da William Mollet, figliastro di Gordon Murray e ideatore della serie animata Trumpton, che andava in onda negli anni ‘60 sulla BBC. Mollet accusa Yorke di aver utilizzato la grafica in stop-motion senza consenso e lo considera un’aggressione al marchio e una violazione del copyright.

Radiohead You are lost_musicaintorno

Un torrente di hype per i Radiohead di Oxford, che hanno pubblicato su Instagram un’immagine criptica: una foto scattata in un vicolo in bianco e nero che recita la didascalia You are lost” (Ti sei perso). E dopo aver postato una serie di artwork con immagini di luoghi di una città, la band ha pubblicato il teaser del videoclip di The numbers, diretto da Oscar Hudson. Il singolo è il terzo estratto dal nuovo album. Coming soon Musica Intorno!

 

 

Alberto Sparacino

 

Related posts